carlo de luca

MDR 2015

Domenica Meridio ha compiuto un sogno… Correre dove ad un generale di Roma compete… Correre la maratona più dura d’Italia ulteriormente complicata da freddo e pioggia era un obiettivo dell’anno ed è stato centrato in pieno… Era iniziata in piena difficoltà la peggior condizione meteo auspicabile dopo che il sabato a Marathon Village con sole e caldo da mezze maniche era trascorso nella speranza che le notizie meteo dell’aereonautica fossero le più attendibili (in quanto le uniche a dire che non pioveva) ed invece nulla… Risveglio bagnato… Eccome.

Durante la colazione nessuno di noi orgogliosamente appartenenti ai Runners Pescara era concentrato su quello che nutriva la propria prima colazione determinante peraltro per lo sforzo anti fisiologico che ci attendeva, quanto piuttosto a come piovesse anzi direi diluviasse fuori! Armati però da gladiatoria forza e spirito di sofferenza senza il quale altrimenti nemmeno sono ipotizzali certe imprese ci portammo in metro al Circolo Massimo e ci si aprì così la meraviglia: un Tevere di colori sotto un Giove pluvio inclemente quasi geloso che il proscenio per un giorno nell’Urbe delle divinità e delgi Imperatori era preso in prestito da oltre 15000 sig. Qualunque… tranne pochi noti che però avevano deciso di segnare le strade di imperiale ricordo con il loro incedere per ben oltre 42 interminabili km; ed allora ci avviammo ai gate proprio come i gladiatori che entravano nell’arena: i ruggiti dei Leoni era però grazie a Dio sostituito dal vociare festoso degli atleti pronti per lo sparo, le musiche del gladiatore facevano salire l’adrenalina finché al mio segno non si scatena l’inferno; sparo in aria e parte la 21 edizione di MDR.

Il cuore da 55 pulsazioni sale in pochi metri a 130-140 ma è una solleticata nulla più per Meridio… forse fin troppo allenato! Subito la storia abbraccia fori imperiali, Colosseo, Altare della Patria, Campidoglio. La pioggia e il freddo ti infastidiscono ma non possono nemmeno ipotizzare di distogliere l’euforia del Runner da ciò che lo circonda: dalla bellezza della città eterna, dalla silenziosa poesia che rappresenta correre, si entra in quella dimensione onirico fantastica che endorfine-sistema nocicettivo ipertrofico e lattacidosi ti consente di provare quella piacevole sensazione di ebrezza mista ad eccitazione… distacco e partecipazione al tempo stesso… necessari per gestire ciò che stai vivendo! I km scorrono ma all’inizio lentamente… credi di essere oltre… le gambe andavano e ho pensato “sarò al 10k”… invece erano solo 5k! Ma nulla sconvolge o fa tramare il tuo sano convincimento… ce la farò! Prosegui a correre, controlli il computer, attento alla cadenza, vuoi migliorarti, ci provi! La pioggia senza pietà prosegue incessante, gli occhiali appannati, non vedi niente ma prosegui!

Ad un certo punto affianco con mia somma gioia il mio mitico Presidente Domenico D’Onofrio, ci riuniamo e decidiamo di portare a termine la gara insieme: parliamo e scherziamo, ci raccontiamo gioie ma soprattutto dolori della vita e trascorrono così i km senza pensare prefiggendoci obiettivi che ci allontanino dal rischio muro!

Ma ci avviciniamo al traguardo: a circa 18k entriamo in via della Conciliazione abbracciati dal Bernini e protetti dal Papa… gli occhi e il cuore restano li ma il corpo scatta, ha una scommessa con il destino, tagliare l’arrivo sotto gli occhi del Colosseo. Spingo spingo… ne ho di energie da vendere, le gambe leggere volano: “dove vai” fa il mio Presidentissimo “vieni qui poi sennò non ne avrai più fino al termine”! Ci addentriamo nella periferia nord, dopo aver superato i 21k ed essere pienamente in orario con la tabella dei nostri sogni; rientriamo con uno strappo in salita verso il centro: iniziamo a superare i 30-32-34km… “Vai Pres spingiamo”! Appare il centro finalmente con una sensazione incredibile: gremito ovunque da ali di folla… give me five ovunque specie con i bambini festosi gioiosi ma che con adulti che mai ti saresti atteso.

I brividi ti conquistano e i km diminuiscono! In via Del Corso il sorriso ti conquista l’animo… Vai Meridio superiamo il muro dei 38: ma non senti fatica oggi … nulla … il presidente che sa … conosce lo stato d’animo ed i suoi perché di Meridio e dice ” Cavolo Carlo allora ti devo far arrabbiare prima di ogni gara per farti superare la soglia senza rallentare… Si si vai Meridio corriamo a prenderci la medaglia”!

A Piazza di Spagna aumentiamo il ritmo e siamo intorno al 40esimo e non accenno al minimo calo… Vai Meridio Vai! Non ci fermiamo all’ultimo ristoro, non serve… sparati invece verso la gloria: lo sprint vai Forrest… lo sprint dopo 42km c’è ancora anche per l’accelerazione! Come se spinto da ali volo a tagliare un traguardo sognato… tra la folla guardo se c’è qualcuno, ma tagliato il traguardo capisco la solitudine del runner meritando l’agognata medaglia e ripenso a ciò che poteva essere e non è stato, ripenso a ciò che mi ha spinto fin li e ricorso, abbracciandomi con il mio Presidente mentore, amico e maestro, che abbiamo scritto la storia e che gli assenti hanno solo perso il loro nome in un libro che non ha riedizioni.

La MDS 2015 è conquistata: Forrest Decimo Meridio ha conquistato il Colosseo… ed ora punta verso i prossimi futuri traguardi… i brividi continuano!!!

Il maratoneta Carlo De Luca.

copertina articolo allenamenti

ALLENAMENTI DAL 23 AL 29 MARZO

Siamo arrivati agli sgoccioli del mese di marzo la primavera è arrivata e anche la Maratona di Roma è stata archiviata!!!

Siamo pronti per nuove avventure, per nuove trasferte e per nuove emozioni!!!

MARTEDI’ e GIOVEDI’ allenamenti come di norma dalle ore 19.00 dal Ponte del Mare!

DOMENICA DOPPIA SCELTA: 15° edizione Maratona e Mezza dell’Adriatico (Martinsicuro ore 9.00, c’è anche una 11.3km) www.maratonadelladriatico.it ; oppure 21° edizione L’incanto del Cross Mare volantinocrossmare2015(Francavilla per 6.3km sulla sabbia ore 9.30): info e iscrizioni sul proprio profilo!!!

BUONA SETTIMANA A TUTTI!!! STIAMO UNITI.. Beep Beep

“I RUNNERS PESCARA PRESENTI ANCHE AL VINITALY 2015″

6 ore

LA 6 ORE DI PUTIGNANO

Avete presente la corsa dei criceti? Quei piccoli esserini chiusi in una gabbietta che per sprigionare la propria forza corrono freneticamente dentro una ruota girevole…

Beh domenica Fabrizio Samuele, Valerio Di Deo e l’amico Mauro Trubiano in un percorso di 1300 metri, come criceti hanno corso per SEI ORE cercando di macinare più chilometri possibili!!!

Una gara ULTRA dove la determinazione e la forza sono state la chiave per il traguardo (… e anche immedesimarsi nel piccolo criceto …!!!).

Il totalizzatore dei Runners Pescara si è fermato così: Fabrizio 70km e 995 metri, Valerio 60km e 442 metri e Mauro 68km e 984 metri!!!

E come non nominare la grandissima CINZIA DI MEO con i suoi 48km e 059 metri!!!

Che dire: COMPLIMENTI!!!

STIAMO UNITI.. Beep Beep

11053279_1463032690653367_4096716553556433507_n

RICOMINCIAMO DA TORRE

Proprio alla metà del mese di marzo, domenica 15, i Runners Pescara hanno deciso di cavalcare non le onde della città marina, ma le salite delle colline di Torre de Passeri.

I 5 ingredienti, temperatura frizzante, canotta gialla, il megafono sempre più invidiato, la forza degli uomini e la dolcezza delle donne Runners Pescara, mescolati tra di loro hanno portato ad una domenica come i vecchi tempi: tutte le donne sorridenti sul podio per la gioia del Presidente Domenico, con la novità (a questo punto per la gioia di noi donne della squadra) di tanti uomini a premio Alessandro, Leonardo, Alfredo, Marco, Michele, Lorenzo e Alceo.

Ma la cosa più bella sono “le facce” delle new entry coinvolte nella “goliardia” del gruppo e nella “sana follia” sportiva.

Di seguito la classifica della 5° Corsa della Memoria classifica Torre de Passeri anche se nella vita come nelle gare che faremo la domenica … la classifica deve contare poco perché la via maestra è quella del divertimento e del stare bene con se stessi e con il gruppo.

STIAMO UNITI… Beep Beep

11054588_10206289340582117_2084854506_o

ALLENAMENTI DAL 16 AL 22 MARZO

L’inizio della settimana è sempre un po’ fiacco: ci trasciniamo il sabato e la domenica che dovrebbe essere di riposo ma che per noi Runners Pescara significa o allenamento più intenso o affrontare una gara! In settimana il racconto!!!

Ma questa settimana per 25 giallo blu sarà la settimana della meditazione, del riposo fisico e mentale per affrontare una sempre più affascinante MARATONA DI ROMA!!!

Quindi incrociamo le dita per tutti voi e che possano essere 42.195 km di pura FOLLIA!!!

Chi rimane invece domenica alle ore 9.15 appuntamento per la quinta edizione della “Corri nel parco” (10km e 6kmper la non competitiva): iscrizioni nel vostro login (Corri_nel_Parco)!!!

BUONA SETTIMANA… STIAMO UNITI!!!

Beep Beep

stratrasimeno

TEST IN CORSA

Molti gli appuntamenti , domenica scorsa,  a cui i Runners Pescara hanno partecipato. Con i cronometri al polso tanti hanno verificato la loro preparazione per i prossimi importanti appuntamenti podistici.

Vittoriano e Ilaria sono stati impegnati in un trail molto particolare, la Firenze Urban Trail”. Lui, ha affrontato 42 Km in un suggestivo percorso partendo da Piazza Santa Croce per passare dalla cima di Monte Ceceri, dove Leonardo provava le sue macchine per volare. Lei, ha invece partecipato alla “13 km By night del Firenze Urban Trail”, una corsa magica e affascinante, di notte, tra i vicoli e le scalinate della vecchia Firenze.

Al freddo e al gelo, pronti sulla linea di partenza  della 14° ed. della “Stratrasimeno”, i Runners Di Tieri Fabio (21 Km), Crecchia Marusca (34 Km), Pattara Antonello e Vittorio Tritto (42 Km).

Più vicini e numerosi alla “StraCivitanova”, dove: Di Francesco Nino e Di Candia Amalia hanno affrontato 10 Km, e Piemontese Michele, Cavuto Savino, Coladonato Maurizio, Camplese Gabriele, , Nanni Debora e Cerutti Christian che hanno percorso 21 Km.

Sperando nel caldo, giù a Bari, è sceso Tonino Forchetti, che vicino l’azzurro mare pugliese ed insieme a più di cinquemila partecipanti, ha disputato la “Deejay Ten”.

Aspettiamo domenica prossima per sapere sotto quali traguardi arriverà la nostra canotta gialla.

La Margheritina.

11030170_10203873929944741_1482030755715835529_o

ALLENAMENTI DAL 9 AL 15 MARZO

Buongiorno Runners Pescara!

Siete pronti per iniziare le gare nella nostra regione???

DOMENICA DOPPIO APPUNTAMENTO:

1° CAMPESTRE RAPINESE riproposta questa domenica dopo il cattivo tempo per 6km presso Contra Pretara – Rapino ore 9.30;

5° CORSA DELLA MEMORIA ore 10.30 8km presso Torre dei Passeri Corsa_della_memoria_2015def!!!

NATURALMENTE VI VOGLIAMO NUMEROSI PER INIZIARE L’AVVENTURA!!!

STIAMO UNITI!!! BUONA SETTIMANA!!!

Beep Beep

IMG_9001

ROMA-OSTIA 2015: sempre Bella!

A dire la verita’ la Roma -Ostia 2015 , come le 40 edizioni fatte, non la possiamo definire propriamente bella. Nel senso cioe’ di un percorso, la fatidica Cristoforo Colombo,sempre uguale e monotono per 18 km, pero’…….

……pero’ la bellezza di questa gara, e’ che con 13.500 atleti in partenza, non sei mai da solo lungo tutto il percorso, la bellezza di una organizzazione a dir poco maniacale, dalle iscrizioni, al ritiro pettorale, al ritiro maglie, alle famigerate partenze a onda, ai favolosi ristori, al clima fantastico della primavera romana, all’arrivo da star con medaglia e kway, e alle emozioni di essere un Finisher!!

La trasferta dei 50 iscritti della Runners Pescara, curata magistralmente dalla Run Viaggi di Pietro Nardone, e’ stata davvero splendida, curata nei minimi particolari, dal foglio stampato per i pettorali, alla bandana omaggio, alla sacca di plastica per la partenza, al panino al sacco per il pranzo della

La bellissima Elisa!

domenica, Sul pulman, il Presidente, che non ha corso nemmeno, non ha lasciato un attimo il

mitico Mago Lele

microfono, e fra gioco tempi, prese in giro dei debuttanti ( piu’ di 15), foto del Fantastico Mago Lele, bellissime le foto medaglia , ha fatto si che il viaggio durasse davvero un attimo.

La Gara, molto dura anche per il gran caldo, , ha visto arrivare al traguardo tutti i partenti, con tempi relativamente buoni per ogni atleta.

2015_6327_0_03003_41_Roma_Ostia_Half_Marathon-Generale_Risultati_ufficiosi

UN ARRIVEDERCI a TUTTI per l’EDIZIONE 2016

STIAMO UNITI!


IMG-20150301-WA0000

ALLENAMENTI DAL 2 AL 8 MARZO

Che domenica piena di sole a Pescara ma anche in quel di Roma!!!

Aspetto i Vostri racconti!!!

ALLENAMENTI: martedì e giovedì ore 19.00 dal Ponte del Mare!

DOMENICA: prima gara nella regione della stagione 2015 1° Campestre Rapinese di 6km! e per chi rimane appuntamento alle ore 8.45 dal Ponte del Mare per 18/25km in compagnia!

Vi ricordo che cliccando sulla destra del nostro sito sul logo CorrilabruzzoFidal potete consultare i calendari della gare previste nell’anno in corso!!!

STIAMO UNITI!!!

Beep Beep

IMG_20150215_111735

DI MEZZA IN MEZZA…

Ciao sono Michele Piemontese e domenica 15 febbraio ho concluso la mia prima mezza maratona in assoluto s Terni e la prima con Voi Runners Pescara.

Ho deciso di parteciparvi solo alla fine di gennaio. Non avevo i 21km nelle gambe perché di solito mi allenavo poco e al massimo per 12km! Ma la forza di volontà mi ha portato a tagliare questo traguardo nonostante una fastidiosa tendinite negli ultimi giorni che mi ha costretto a correre con una cavigliera… ma ho corso lo stesso stringendo i denti!

La scelta di Terni è stata importante simbolicamente per me perché oltre ad avere 3 splenditi nipotini li, amo la corsa e desideravo a tutti i costi esordire con la corsa di San Valentino proprio a Terni!

Il percorso è stato bellissimo soprattutto con il passaggio al fianco della cascata delle Marmore fatto di sali e scendi e di tanta fatica!

Ho conosciuto splendidi amici di squadra sempre con il sorriso sulle labbra tipico di chi ama le corse e lo fa soprattutto per divertirsi come piace a me!

La dove le gambe non ti sostengono più e sembrano vacillare nei primi km di salita, si corre con la testa e con il cuore.

E’ proprio quel cuore, quella medaglia a forma di cuore che volevo far mia aldilà del dolore alla caviglia o della stanchezza.

Ed è per questo che ringrazio calorosamente l’instancabile presidente e tutti i Runners Pescara presenti quel giorno per aver condiviso seppur per pochi minuti splendide emozioni… le prima di una lunga serie!

A presto splendidi runners!

Con Affetto Michele Piemontese.